Logo

Ciro Pusateri

ARTISTS
Music Producer / Performance

Nato a Palermo, intraprende lo studio del sassofono sviluppando ed approfondendo sia il linguaggio classico, che quello jazz. Trasferitosi a Londra, comincia fin da subito a viaggiare, esibendosi costantemente all'interno della scena musicale internazionale.

Per molto tempo svolge attività turnistica, venendo quindi convocato da diverse band ed artisti, proprio grazie alla sua poliedricità. Nel frattempo, prende parte a registrazioni in studio e collaborazioni con grandi nomi della scena strumentale ''soul'' come Michael Becker, Gordon Metz, Anry Robinson.

Non manca poi il perfezionamento nella classica e nel jazz: studia infatti con Fabrice Moretti, Ernie Watts, Dave Liebman.  Nel 2009 in seguito all'incontro e alla relativa collaborazione con il pianista spagnolo Rodrigo Phalen, prende parte ad una intensa stagione concertistica del Bluenote di Dublino, a fianco di diversi artisti protagonisti della scena jazz mondiale, come il chitarrista Leburn Maddox.

Nel 2014 proprio a Londra l'incontro con la formazione electroswing ''SWINGROWERS'' e la sua adesione al progetto come sassofonista e compositore. Sempre nello stesso anno, il contratto discografico, con la nota etichetta britannica ''Freshly squeezed''. E' così dunque che negli anni successivi, sempre all'interno del progetto ''swingrowers'' collabora con etichette discografiche del calibro di ''Island record'', ''Sony'', ed ''UNIVERSAL'' durante i numerosi tour in tutta europa e negli Stati Uniti. A marzo 2016 realizza l'album "L'attesa" per il compositore palermitano Ruggiero Mascellino (pianista della cantante Tosca) in collaborazione con la cantante Tosca ed il chitarrista Vincenzo Mancuso (chitarrista e produttore per Francesco De Gregori e Renato Zero). Quello stesso anno è solista, scritturato dall'orchestra sinfonica siciliana per la presentazione dell'omonimo album.